Blog: http://luigirossi.ilcannocchiale.it

SI AGGRAVA IL BILANCIO DEL DISASTRO FERROVIARIO

Uno dei feriti del terribile incidente ferroviario verificatosi a Roccasecca (FR) è morto stamattina alle 7:30 circa. Ora, con ancora più forza, dobbiamo sapere di chi è la responsabilità. Ora più che mai sembrano assurdi tutti i soldi investiti sull'alta velocità, con conseguente taglio alle ferrovie normali" di 13 miliardi. Vogliamo far viaggiare la merce a 300 km/h per andare da Torino e Lione e poi non investiamo fondi per tutelare le persone che viaggiano sui treni. Negli ultimi anni sono stati troppi gli incidenti ferroviari e troppo poco è stato fatto per migliorare la sicurezza di chi viaggia. La linea ferroviaria Roma - Cassino è l'esempio lampante di questa politica miope, nulla è stato fatto per migliorare le condizioni di viaggio dei pendolari sia in termini di sicurezza sia in tempi di percorrenza. L'unica spiegazione è che la nostra è una linea di pendolari e i pendolari sono obbligati a viaggiare con i treni, quindi a cosa serve migliorare il servizio? La logica del profitto ad ogni costo sta rovinando il nostro paese.

Pubblicato il 22/12/2005 alle 12.2 nella rubrica Notizie dal Comune di Sant'Andrea del Garigliano (FR).

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web